CSED Giovanni Paolo II

13599969 1748287472116089 3570454443300372092 nServizio

Il Centro Socio Educativo Diurno per minori è una struttura di prevenzione e recupero aperta ai minori che, attraverso lo sviluppo di programmi di attività e servizi socio-educativi, culturali, ricreativi e sportivi, mira in particolare al recupero dei minori con problemi di socializzazione o esposti a rischio di emarginazione e/o di devianza. 
Il Servizio prevede la frequenza pomeridiana con servizio trasporto. Al centro i minori svolgono attività di monitoraggio e sostegno scolastico, attività sportive, laboratori di manualità creativa di vari generi ed ambiti (come pittura, musica, teatro, orto urbano, sartoria ecc.) secondo il programma strutturato dall’equipe degli operatori.
L’equipe è composta da educatori professionali, un istruttore sportivo, una psicologa, un autista.
Gli operatori in alcune mattine si rendono disponibili ai colloqui con i docenti delle scuole frequentate dai minori, agli incontri con i genitori e di equipe con i servizi sociali per la stesura del progetto individualizzato educativo (P.e.i.), alla supervisione con un esperto, del contesto educativo in cui operano.

Ente committente: Comune di Bari – Assessorato al Welfare
Ente gestore: Fondazione Giovanni Paolo II onlus

A chi è rivolto

Destinatari  del servizio sono 30 minori di età compresa tra i 6 ed i 18 anni che presentano problemi di disagio socio-familiare, di integrazione sociale, di dispersione scolastica, i minori sono segnalati dai servizi sociali territoriali. 

Modalità di accesso

Segnalazione da parte dei Servizi Socio-Educativi del Municipio.

Contatti e sede

Via Marche 1, San Paolo – Bari
tel.: 080.9758755 - 080.9758756
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook page: Centro Socio Educativo Diurno Fondazione Giovanni Paolo II

Orari

Dal lunedì al venerdì, ore 15 – 20 
Sabato, ore 8.30 - 12.30

Attività

Il Centro Socio-educativo diurno é un luogo di integrazione sociale e culturale per minori in età scolare, offre spazi di socializzazione e formazione per la prevenzione ed il contrasto alla marginalità socio-ambientale attraverso la realizzazione di attività culturali, ricreative e sportive con l’obiettivo di assicurare al minore il diritto ad essere ascoltato, sostenuto ed accompagnato nella crescita. 
Il Centro rivolge potenzialmente la propria attività alla totalità dei minori residenti nel territorio di riferimento, al fine di promuoverne l’integrazione sociale e culturale.  
Il Centro offre sostegno, accompagnamento e supporto alle famiglie ed opera in stretto collegamento con i servizi sociali dei Comuni e con le istituzioni scolastiche, nonché con i servizi delle comunità educative e delle comunità di pronta accoglienza per minori (art. 52 del Regolamento Regione Puglia n° 4 del 18-01-2007).

Attività specifiche: 

  • Attività di animazione socio-culturale attraverso la realizzazione di laboratori di supporto all’esperienza scolastica, laboratori informatici e multimediali, laboratori di orientamento scolastico e professionale, laboratori di tecnica dell’animazione, laboratori di drammatizzazione teatrale, laboratori musicali, laboratori ludico espressivo,attività di avviamento allo sport e di pratica sportiva, campi scuola, campi vacanza, visite guidate a finalità didattica.
  • Consulenze psico-socio-educative
  • Consulenze sanitarie
  • Incontri di approfondimento ed iniziative sui temi dell’educazione alla salute, all’ambiente, alla solidarietà e alla legalità.

Partner e reti

Servizi Sociali dei Municipi Cittadini, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, Centri di ascolto per le famiglie, Centri aperti polifunzionali, Garante dell’infanzia e Adolescenza Regione Puglia.